Tesi di Alessia Bobbio: Il benessere psicoeducativo dei figli: la funzione tras-formativa della mediazione familiare nel processo di ri-formazione della funzione genitoriale

Nella sua Tesi di fine corso (Edizione XIV Corso in Mediazione Familiare Maggio 2018 – Novembre 2019, dell’Associazione Me.Dia.Re.), Alessia Bobbio è partita dall’assunto epistemologico della pedagogia (come “scienza della formazione dell’uomo”), secondo il quale gli esseri umani iniziano la loro formazione al momento della nascita e la terminano al momento della morte, e dall’osservazione, da essa sviluppata nella pratica del suo lavoro quotidiano, su come spesso bambini o adolescenti che subiscono uno stop evolutivo (in termini di capacità di espressione ed elaborazione delle proprie emozioni, di difficoltà scolastiche, comportamentali, relazionali) siano immersi in un conflitto familiare e in situazioni di separazione conflittuale tra genitori.

La tesi di Alessia Bobbio, perciò, pone l’attenzione sul come il conflitto sia entrato nel profondo del processo formativo di  bambini e adolescenti che hanno difficoltà di apprendimento e di come un approccio mediativo possa intervenire favorevolmente nella ripresa della propria formazione.

Può cliccare qui chi è interessato a leggere la tesi di Alessia Bobbio.

Altre tesi sulla mediazione familiare dei partecipanti ai corsi di Me.Dia.Re. si trovano nella pagina Tesi dei Corsi di Mediazione Familiare, Penale…

admin-ajax (1)
admin-ajax
admin-ajax (2)
admin-ajax (3)
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
LOCANDINA OPEN WEEKEND 20_21.11.2021
AIUTO (4)
SERVIZI DI MEDIAZIONE FAMILIARE

admin-ajax

admin-ajax (1)

admin-ajax (2)

Progetto senza titolo (8)
Interviste ex corsisti
Tesi fine Corso
Riflessioni Me.Dia.Re
Note di mediazione
Conflitti in corso
Corsi e ricorsi
Politica e conflitto
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *