Il 18 luglio è il Mandela Day

Il nome per esteso è Nelson Mandela International Day e, a voler essere precisi, la dichiarazione delle Nazioni Unite arrivò solo in seguito alla prima celebrazione non ufficiale, fortemente voluta dai concerti 466641 e dalla Fondazione Nelson Mandela. Ad aprile 2009, infatti, queste due realtà invitarono il mondo a sostenerle nell’istituire tale giornata: l’idea fondante è onorare l’eredità di Madiba2 attraverso il volontariato e il servizio alla comunità.

“Ciò che conta nella vita non è il semplice fatto che abbiamo vissuto. È quale differenza abbiamo fatto nelle vite degli altri a determinare il significato delle vite che conduciamo.” (T.d.a.)

Fino al 18 luglio 2009, 91° compleanno dell’ex presidente sudafricano, si susseguirono eventi formativi, di raccolta fondi, di volontariato, concerti ed esibizioni artistiche culminati nel concerto tenuto al Radio City Music Hall di New York. Quattro mesi dopo, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ufficializzerà la ricorrenza.

Quest’anno ricorre il centenario della nascita di Mandela, per il quale è stata lanciata la campagna #100to100, un countdown di cento giorni, che si conclude oggi, volto a sensibilizzare ulteriormente rispetto al principio alla base di questa giornata: ogni individuo ha il potere di fare qualcosa, di cambiare il mondo.

Alessio Gaggero

 

1 Nelson Rolihlahla Mandela è il nome completo. Durante la seconda carcerazione a Robben Island, tuttavia, passò in secondo piano, in favore di 466/64. In seguito, “Prigioniero 46664” fu utilizzato come formula reverenziale per riferirsi a Madiba. Bono e Joe Strummer, poi, intitolarono così la canzone che entrò a far parte dell’omonima campagna contro l’AIDS in Africa: una serie di concerti dal 2003 al 2008.

2 In Sud Africa (ormai anche altrove) è conosciuto soprattutto con il nome attribuitogli dal suo clan, gli Xhosa.

Locandina Master Mediatori familiari
Locandina Master Mediazione penale
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.