Tredicesimo appuntamento di Note di mediazione: “Nessuna conseguenza” di Fiorella Mannoia

Con l’inizio della, oramai, famosa “Fase2”, si sono allentate le misure di contenimento che ci hanno visti chiusi in casa per circa due mesi e, la maggior parte di noi ha potuto riassaporare la “libertà”, seppur dovendo continuare a mettere in atto comportamenti responsabili. Immancabilmente, il pensiero va a tutte quelle situazioni di violenza, che si consumano quotidianamente tra le mura domestiche e che, in molti casi, sono state acuite dalla convivenza forzata tra “vittima e carnefice”. La canzone di Fiorella Mannoia, del 2016, “Nessuna Conseguenza”, ci racconta di come la protagonista riesca ad uscire dal circolo della violenza psicologica, subita dal marito. Come si pone la mediazione dei conflitti, quella familiare in primis, quando si trova di fronte dei casi di violenza domestica? Quali sono i limiti con cui deve confrontarsi? Queste le domande alle quale abbiamo provato a dare risposta , in questo tredicesimo appuntamento di  Note di Mediazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *