Sedicesima puntata di Conflitti in corso

Nella sedicesima puntata di Conflitti in corso, come in quella precedente, torniamo ad occuparci degli effetti della Crisi economica sulla vita di una famiglia. La mail che commentiamo, infatti, è quella di una persona in lite con il coniuge sul fare o non fare delle vacanze più lunghe del solito. Sembrerebbe una di quelle situazioni in cui le possibilità di accordo non sono così lontane, né così difficili da immaginare. Ma in ballo c’è molto di più.

Oltre che coniugi, costoro, sono anche partner nella gestione della comune attività economica, e il conflitto va ben oltre la scelta relativa alle vacanze: dallo sfondo affiorano questioni sul come è stato vissuto il terribile periodo di crisi economica del recente passato ed emerge il patto tacito, ma a suo tempo rigorosamente rispettato, di condividere solo pensieri, emozioni e sentimenti di stampo ottimistico, tenendo per sé quelli più cupi, angosciati, dolenti e pessimisti. Questi ultimi, però – ora che la minaccia della crisi, nella realtà, è stata superata o, almeno, è stata allontanata -, sembrano tornano a reclamare la loro dicibilità nel rapporto tra i due coniugi-imprenditori.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *