Intervista a Serena Carraro

In questo quindicesimo video di Interviste ad ex corsisti parliamo con Serena Carraro, educatrice e arte-terapeuta, che racconta come per lei la decisione di formarsi alla mediazione si collocasse in una prospettiva di continuità e sviluppo della propria formazione e fosse anche collegata all’esigenza di possedere strumenti e accorgimenti per la gestione dei conflitti incontrati nella sua quotidianità lavorativa nel servizio semiresidenziale per persone con problemi di dipendenza (seguì, nel 2017-2019, la XI edizione del corso di Mediazione familiare e di Mediazione Penale dell’Associazione Me.Dia.Re.). Inoltre, nell’ambito di una riflessione sul valore che attribuisce al corso di mediazione seguito sul piano personale, oltre che professionale, Serena parla del suo progetto, appena approvato dal Comune di Milano, di apertura di uno spazio in cui svolgere arte-terapia e mediazione familiare e dei conflitti.

Di Serena Carraro abbiamo pubblicato qui la tesi di fine corso di mediazione (“I luoghi della solitudine”. Il vissuto di solitudine nel luogo della mediazione familiare), nella rubrica Tesi dei Corsi di Mediazione Familiare.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *