Pubblicati da Sara

Le vittime di Piazza San Carlo

Chi si trovava in piazza San Carlo, a Torino, la sera del 3 giugno, ha vissuto un’esperienza terribile, da incubo, e può aver perso molte cose importanti, difficili da dire e ancor di più da spiegare, da recuperare o reintegrare. Quindi cerchiamo di non mancargli di rispetto, biasimandolo per quanto gli è capitato o considerandolo una vittima di rango inferiore rispetto ad altre.

Razzismo e terrorismo

Razzismo, paranoia e islamofobia: sembrano costituire non soltanto una degenerazione in sé, ma rappresentano anche una vittoria – psicologica, politica, sociale, culturale e… sanguinaria – del sedicente Stato Islamico. Infatti, la visione spersonalizzante, anzi deumanizzante dell’Is, esportata e diffusa con il terrorismo in diversi continenti, rischia di essere specularmente assunta da chi sviluppa una visione degli islamici come se fossero dei nemici, delle non-persone.

Istigatori, mandanti ed esecutori della violenza verbale

Chi sono gli istigatori della, crescente, violenza verbale nella rete? Chi sono i mandanti e chi sono gli esecutori? Ovviamente, non ho la più pallida idea di chi ci sia dietro questa o quella campagna che scatena la violenza sulla rete. Ma qualche sospetto, di carattere generale, comincia a sorgermi. E l’ispirazione mi è stata […]

L’ascolto empatico: un ingrediente irrinunciabile dei percorsi di mediazione dei conflitti

I mediatori fanno da ponte, riconnettono. Quando riescono a far sentire gli attori del conflitto riconosciuti nella loro tridimensionalità, come esseri umani, allora riducono di molto il vuoto, l’isolamento, che tante volte il conflitto crea negli individui, nelle famiglie, nei gruppi, nelle comunità e nelle organizzazioni. A. Quattrocolo Il 27 maggio avrà inizio la X […]