Corsi e ricorsi 2018

/

Corsi e ricorsi, con un sentimento di gratitudine verso coloro che ebbero «parimenti sdegno di essere oppressi e di farsi oppressori», augura a tutti che, anche grazie al loro ricordo, il 2019 ci faccia progredire verso un futuro migliore.

1947, promulgata la Costituzione della Repubblica italiana

/

La nascita della Costituzione italiana, resa possibile da milioni di donne e uomini che persero la vita cercando la libertà. La propria, e quella altrui.

Terremoto, maremoto, tsunami: centinaia di migliaia di vite trascinate via

/

Una parte di mondo da noi molto lontana viene devastata da una gigantesca mole d'acqua, che spazza via ogni cosa che trova sul proprio cammino.

1996: il "naufragio fantasma" della Yohan

/

La notte di Natale del 1996 non fece miracoli per quei 283 sventurati in cerca di una nuova vita. Fu l'assenza di scrupoli dei traghettatori a condannarli.

Tregua: tacciono spontaneamente i fucili in quei giorni di festa del 1914

/

"Il pallone aveva rimpiazzato le pallottole e per la durata di una partita di calcio l’umanità aveva ripreso il sopravvento sulla barbarie."

Il rapido 904 esplode e l'Appennino trema

/

Sotto Natale, un'esplosione che lacera un treno, una galleria, centinaia di vite. Eppure, la verità ancora stenta a presentarsi ai nostri occhi.

Si riapre la Porta di Brandeburgo il 22 dicembre 1989

/

Dal 1961 al 1989, per ventotto anni rimase chiusa l'ultima delle storiche porte d'accesso alla città: la Brandenburger Tor.

L'umanità da non perdere

/

Uscì il 21 dicembre uno dei film più divertenti e riusciti del cinema italiano. Guardie e ladri faceva sbellicare dal ridere, ma arrivava anche al cuore degli spettatori facendogli sentire che la demonizzazione e la de-umanizzazione dell'altro - che avevano sparso devastazioni e atrocità inaudite nell'appeno concluso secondo conflitto mondiale -, in realtà, potevano essere superate. Perché ognuno di noi è capace di scorgere l'umanità dell'altro e di sentire che la propria umanità è qualcosa da non perdere mai, se non si vuole vivere in un mondo di sospettosità e rancori reciproci, di solitudine e di paure. 

Spagna, 1973: l'ETA dà la morte all'erede di Franco

/

Un volo di trenta metri dentro una macchina scagliata in aria da 45kg di dinamite. Riuscì a non morire sul colpo, ma i baschi, alla fine, raggiunsero l'obiettivo.